VALUTAZIONE CASA TRULLO

Valutazione Casa Roma, lo strumento più affidabile per sapere quanto vale la tua casa al Trullo a Roma.
Valutazione online, gratuita ed immediata.

Per avere una valutazione della tua casa al Trullo a Roma, puoi affidarti a noi con fiducia.
Possiamo offrirti:

– Vent’anni di esperienza nella valutazione della case a Roma

– Personale qualificato nella gestione e nella compravendita di immobili

– Il 98% dei clienti soddisfatti nella valutazione e nella vendita dell’immobile

Valuta il tuo Appartamento in Zona Trullo

Valutazione Casa al Trullo: VANTAGGI

Se sei alla ricerca di una valutazione per la tua casa a Roma al Trullo, puoi contare su requisiti fondamentali della nostra valutazione:

– Ti presentiamo una valutazione affidabile e precisa

– Tempestività nel fornirti la valutazione della tua casa

Valutare la tua casa al Trullo con noi è una soluzione ideale per il tuo problema di conoscere l’esatto valore del tuo immobile.

Punti d'interesse primari

Forze di Pubblica Sicurezza

Ospedali

Treni

Aeroporti

Scuole

Porti

Livello di Elettrosmog
Medio 50%
Qualità dell'Aria
Buona

Andamento €/mq su anno precedente

Andamento negli ultimi 5 anni in zona Trullo

La Storia

Il nome attuale fu assegnato nel 1946 e deriva dall’antica presenza di un sepolcro romano del I secolo alto 5 metri posto lungo l’argine del Tevere la cui forma ricorda quella dei trulli pugliesi. Il sepolcro, inizialmente chiamato Turlone, Torraccio ed, infine, “Trullus de Maximis”, risulta essere stato proprietà di un certo Massimo “Donne Rogata” nel XIII secolo. La Borgata fu costruita a partire dal 1939, col nome di “Costanzo Ciano”, quale “residenza temporanea” dei cittadini del Rione Monti, sfollati per la demolizione e costruzione di Via dei Fori Imperiali. Il 27 ottobbre 1940 in occasione del XVIII anniversario della marcia su Roma il duce visita la borgata e lui stesso affermò: “Queste case sembrano caserme piu’ che abitazioni”.

Con la caduta del fascismo la borgata prese il nome Duca d’Aosta e solo successivamente si chiamo’ Borgata del Trullo. L’abusivismo edilizio degli anni 60′ generò un agglomerato di case poste di fronte al progetto urbanistico fascista. Oggi il Trullo da Borgata si è trasformato in una zona multietnica, l’integrazione sociale e’ ben visibile a tutti. Saluti e cordialita’ fanno parte della quotidianita’ dei residenti.

Ricevi la tua valutazione

SU WHATSAPP!

ricevi la tua valutazione

su whatsapp!

Compila correttamente i campi di seguito: