VALUTAZIONE CASA portuense

Valutazione Casa Roma, lo strumento più affidabile per sapere quanto vale la tua casa a Portuense a Roma.
Valutazione online, gratuita ed immediata.

Per avere una valutazione della tua casa a Portuense a Roma, puoi affidarti a noi con fiducia.
Possiamo offrirti:

– Vent’anni di esperienza nella valutazione della case a Roma

– Personale qualificato nella gestione e nella compravendita di immobili

– Il 98% dei clienti soddisfatti nella valutazione e nella vendita dell’immobile

Valuta il tuo Appartamento in Zona Portuense

Valutazione Casa a Portuense: VANTAGGI

Se sei alla ricerca di una valutazione per la tua casa a Roma a Portuense, puoi contare su requisiti fondamentali della nostra valutazione:

– Ti presentiamo una valutazione affidabile e precisa

– Tempestività nel fornirti la valutazione della tua casa

Valutare la tua casa a Portuense con noi è una soluzione ideale per il tuo problema di conoscere l’esatto valore del tuo immobile.

Punti d'interesse primari

Forze di Pubblica Sicurezza

Ospedali

Treni

Aeroporti

Scuole

Porti

Livello di Elettrosmog
Medio 50%
Qualità dell'Aria
Buona

Andamento €/mq su anno precedente

Andamento negli ultimi 5 anni in zona Portuense

La Storia

Portuense è fra i primi 15 quartieri nati nel 1911, ufficialmente istituiti nel 1921 e prese il nome dalla via Portuense che anticamente collegava il centro di Roma con il porto di Fiumicino costeggiando parallelamente il fiume Tevere. Un territorio caro al cinema, scelto come location anche da Pier Paolo Pasolini per il film Uccellini Uccellacci, interpretato niente meno che da Totò. Nel film la Torre Righetti, sulla collina di Monte Cucco, offre il suo panorama sul fiume Tevere, che scorre al di sotto costeggiando il quartiere della Magliana, mentre sulla riva opposta c’è l’Eur con il suo monumentale “Colosseo Quadrato” (il Palazzo della civiltà romana) e la Chiesa di San Paolo. Nell’area troviamo la villa Bonelli, inserita in un ampio parco nella parte alta del quartiere: da essa si ha uno sguardo panoramico sulla città. La villa, risalente all’Ottocento, era inizialmente nota come villa Balzani dal nome del suo primo proprietario.

Nel 1925 venne acquistata dall’ingegnere Bonelli che la fece ristrutturare secondo il proprio gusto, apportando sensibili cambiamenti anche al parco circostante in cui venne creata una serra per la coltivazione di fiori e piante esotiche. Vennero poi realizzate anche altre strutture come fontane e vialetti per rendere più gradevole l’aspetto e l’uso. Alla fine del XX secolo passò nella disponibilità del comune di Roma ed oggi è adibita a sede del Municipio di zona.

Ricevi la tua valutazione

SU WHATSAPP!

ricevi la tua valutazione

su whatsapp!

Compila correttamente i campi di seguito: