VALUTAZIONE CASA A CASAL BRUCIATO

Valutazione Casa Roma, lo strumento più affidabile per sapere quanto vale la tua casa a Casal Bruciato a Roma.
Valutazione online, gratuita ed immediata.

Per avere una valutazione della tua casa a Casal Bruciato a Roma, puoi affidarti a noi con fiducia.
Possiamo offrirti:

– Vent’anni di esperienza nella valutazione della case a Roma

– Personale qualificato nella gestione e nella compravendita di immobili

– Il 98% dei clienti soddisfatti nella valutazione e nella vendita dell’immobile

Valuta il tuo Appartamento in Zona Casal Bruciato

Valutazione Casa a Casal Bruciato: VANTAGGI

Se sei alla ricerca di una valutazione per la tua casa a Roma a Casal Bruciato, puoi contare su requisiti fondamentali della nostra valutazione:

– Ti presentiamo una valutazione affidabile e precisa

– Tempestività nel fornirti la valutazione della tua casa

Valutare la tua casa a Casal Bruciato con noi è una soluzione ideale per il tuo problema di conoscere l’esatto valore del tuo immobile.

OTTIENI UN REPORT DETTAGLIATO IN POCHI MINUTI DIRETTAMENTE SULLA TUA MAIL

Chi dice che valutare in immobile debba essere un’impresa complicata e dai risultati incerti? Rendiamo questa operazione semplice e con risultati accurati. In pochi semplici click, ottieni ciò di cui hai bisogno senza stress e impiegando solo qualche minuto del tuo tempo. Grazie all’esperienza degli agenti locali che conoscono il quartiere di Casal Bertone otterrai reali valori affidabili.

Punti d'interesse primari

Forze di Pubblica Sicurezza

Ospedali

Treni

Aeroporti

Scuole

Porti

Livello di Elettrosmog
Medio 50%
Qualità dell'Aria
Moderata

Andamento €/mq su anno precedente

Andamento negli ultimi 5 anni in zona Casal Bruciato

La Storia

Casalbruciato è sito al km 7 dell’omonima via Tiburtina, via che pone in collegamento Roma e Tivoli e lungo la quale si sviluppa la zona industriale di Roma. Il progetto del quartiere ebbe inizio nel 1949, anno in cui prese ufficialmente il via il programma edilizio dell’Ina casa, a seguito dell’ufficializzazione del piano Fanfani, divenuto legge con il nome di:“Provvedimenti urgenti per incrementare l’occupazione operaia, agevolando la costruzione di case per i lavoratori”. Quest’opera fu realizzata su progetto di un gruppo di architetti i cui capigruppo furono Mario Ridolfi e Ludovico Quaroni ed è considerata uno degli interventi più significativi del Neorealismo architettonico, una delle diverse espressioni del Movimento Moderno in Italia.

Composto di edifici formati da diversi tipi edilizi (a torre, a schiera, in linea) collocati in modo da ricreare la contiguità spaziale della città preindustriale, il quartiere accosta materiali e linguaggi tratti dalla tradizione vernacolare italiana in una forma planimetrica che, pur seguendo le indicazioni date dall’Ina-casa, mostra ancora una certa incertezza nelle sua matrici culturali. Le strade che passano attraverso il quartiere sono: Via Tiburtina (km 7), Via D.Angeli, Via E. Arbib, Via L.Cesana, Via dei Crispolti, Via Lucatelli.

Ricevi la tua valutazione

SU WHATSAPP!

ricevi la tua valutazione

su whatsapp!

Compila correttamente i campi di seguito: